Borotalco

Si può portare il deodorante spray in aereo?

Liquido e deodorante in aereo: si può portare nel bagaglio a mano o si deve mettere in stiva? Ecco come rispettare le regole e viaggiare senza problemi.

Liquidi in aereo: il deodorante spray si può portare?

Liquidi in aereo: il deodorante spray si può portare?

Che si viaggi con un trolley oppure con la valigia in stiva, a tutti è capitato di fermarsi facendo i bagagli e domandarsi: “Posso portare il deodorante spray in aereo?”, “Mi faranno problemi con la schiuma da barba nel bagaglio a mano o con il profumo?”. Le regole dell’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) chiariscono ogni dubbio: rispettandole passeremo i controlli in tutta serenità.

Liquidi in aereo: la regola dei 100 ml per i bagagli a mano

Quando arriviamo al controllo bagagli e passaporti, il personale addetto alla sicurezza controlla con lo scanner ogni bagaglio a mano: liquidi ed oggetti vietati verranno prelevati e buttati via. Si tratta di operazioni che tutelano la sicurezza di tutti e per tale motivo non sono negoziabili.

Come possiamo essere certi, quindi, che i nostri prodotti per la cura del corpo e per l’igiene personale siano salvi? Conoscendo e applicando la regola d’oro: ogni recipiente e ogni confezione di spray, gel e liquido - per esempio deodorante, profumi, docciaschiuma e creme - deve rispettare il limite di 100 ml, per un totale massimo consentito di 1 litro a passeggero. Ecco perché ci viene chiesto di buttare via anche le bottigliette d’acqua prima di passare il controllo.

Qui di seguito, trovi una lista indicativa dei prodotti soggetti a tale restrizione:

• deodorante spray, vapo e roll-on
• bagnodoccia e shampoo
• lacca
• profumi e lozioni
• dentifricio
• schiuma da barba
• gel
• creme
• mascara
• fondotinta

Questi prodotti devono essere inseriti, tutti insieme, in un sacchetto di plastica trasparente, richiudibile, di 18 cm x 20 cm. In commercio si trovano facilmente flaconcini della misura giusta da riempire, anche se alcune marche specializzate in beauty routine e igiene personale producono confezioni già pronte travel size.

Quindi, nel bagaglio a mano si può portare il deodorante, anche nel pratico formato spray, a patto di rispettare le quantità massime imposte dalle normative: per viaggiare senza pensieri puoi provare le nuove confezioni da viaggio Borotalco, con spray da 50 ml disponibili nelle varianti Original, Intensive, Active e Invisible No Transfer, oppure i classici formati roll-on (50 ml), vapo (75 ml) e stick (40 ml).

Via libera quindi a bagagli a mano funzionali e pratici, che possano essere utili per il viaggio, per gli scali e per i primi momenti dopo l’arrivo: sì, il mascara si può portare in aereo anche trasportandolo in cabina, insieme al resto del kit make-up, a piccole confezioni di detergenti, saponi, dentifrici, dopobarba e tutto il necessaire per sentirti in ordine e a tuo agio per tutta la durata del viaggio.

N.B. Poiché ti verrà chiesto di mostrare la busta agli addetti alla sicurezza, ricorda di posizionarla in una zona del trolley, o dello zaino, facilmente accessibile: l’operazione di controllo sarà più rapida ed eviterai di ‘buttare all’aria’ il bagaglio accuratamente preparato.

Bagaglio a mano: le eccezioni per i liquidi e gli spray a bordo

Ci sono delle eccezioni alla regola dei 100 ml per i liquidi e gli spray in aereo? La risposta è sì e riguarda due categorie di prodotti:

Duty Free - Tutti gli acquisti effettuati dopo aver superato i controlli sono trasportabili nella cabina dell’aereo senza restrizioni di capacità: bottiglie d’acqua, di vino o di liquori, profumi o creme per il corpo, ecc.

Medicine e prodotti per neonati - I flaconi di medicinali, così come le pappe per i neonati, sono l’altra eccezione al limite dei 100 ml per gli spray e i liquidi a bordo. Devono in ogni caso essere mostrati al personale e, nel caso dei medicinali, essere accompagnati dalla prescrizione medica.

Come funziona per i liquidi e gli spray nel bagaglio in stiva?

Nel bagaglio che mandiamo in stiva vige maggiore libertà e la regola del 100 ml come limite per flacone in aereo decade. Se il tuo biglietto aereo prevede anche la valigia da imbarcare in stiva, avrai minori limitazioni sia per quanto concerne il peso complessivo, sia per quanto concerne la capacità dei singoli prodotti.

Se ti trovi quindi aperta anche questa opzione, avrai più libertà di manovra nella gestione dei tuoi bagagli: potrai infatti decidere di organizzare i tuoi prodotti beauty tra bagaglio a mano e valigia da stiva a seconda delle loro dimensioni. Un prodotto come, ad esempio, la lacca si può portare in aereo sia in pratici formati da viaggio da meno di 100 ml, sia nelle normali confezioni più capienti e durevoli, semplicemente conoscendo le regole e il posto giusto dove collocare ogni singolo flacone: lo stesso vale per qualsiasi altro prodotto liquido o spray che desideri imbarcare.

Un ultimo suggerimento riguarda l’imballaggio: le valigie in stiva vengono sottoposte a colpi e spostamenti anche violenti, verifica perciò con attenzione che i prodotti siano ben chiusi e posizionati in un apposito beauty case, per evitare fuoriuscite che possono danneggiare i tessuti e gli abiti.