Odore di sudore cambiato? Ecco quali potrebbero essere le cause

Odore di sudore cambiato? Ecco quali potrebbero essere le cause e come fare per gestire questo cambiamento improvviso.

La sudorazione non è un fastidioso contrattempo quotidiano, ma un processo naturale e fisiologico propedeutico alla termoregolazione.

Come ogni funzione principale del nostro corpo, i cambiamenti che avvengono in esso non sono mai casuali. Quando l’odore del sudore cambia, significa che il nostro organismo sta attraversando significativi cambiamenti o un periodo di alterazione.

Ma perché l’odore del sudore cambia? Quali possono essere le cause?

L’odore del mio sudore è cambiato, devo preoccuparmi?

L’odore del mio sudore è cambiato, devo preoccuparmi?

Partiamo dal presupposto che un cambiamento dell’odore corporeo non è per forza indice di qualcosa di grave e può anche essere il risultato di un lavaggio improprio, di uno squilibrio ormonale o di uno stato emotivo di alterazione. Anche la dieta può influenzare e non poco il modo in cui il nostro corpo (e il nostro sudore) odora. Alcune spezie, per esempio, possono alterare significativamente l’odore del corpo, specialmente se vengono assunte regolarmente.

Quando l’odore di sudore cambia e si fa più intenso, è necessario scoprire l’origine della trasformazione. Alla base di esso potrebbe esserci un’alterazione della flora batterica responsabile dei cattivi odori, per esempio, più alta del solito. In questo caso, potrebbe essere necessario migliorare la propria routine di lavaggio, introducendo detergenti con azione antibatterica specifici e deodoranti efficaci.

Cambiamenti ormonali e sudore che cambia

Cambiamenti ormonali e sudore che cambia

Il corpo umano possiede circa 3 milioni di ghiandole sudoripare, concentrate soprattutto tra piedi, ascelle, mani e aree genitali. Esse sono per la maggior parte responsabili della termoregolazione, e di solito se il nostro corpo comincia ad emettere odori forti e pungenti sono loro da incolpare. In realtà, odori intensi sono spesso rivelatori di cambiamenti sottostanti. Alcuni di essi riguardano cambiamenti ormonali scanditi dall’età e da fattori diversi. Pensiamo alla pubertà, alla gravidanza o alla menopausa. Non ti spaventare dunque se il tuo sudore cambia con l’arrivo di queste grandi “tempeste” di ormoni.

Le ghiandole sudoripare apocrine sono presenti soprattutto nell’area delle ascelle, delle areole mammarie e nella regione inguinale e del perineo. Queste ghiandole, inattive nell’infanzia, svolgono come le sorelle eccrine una funzione di termoregolazione. Tuttavia, a partire dalla pubertà secernono anche altre molecole particolari, grassi, sostanze di scarto metabolizzabili e trasformabili dai batteri in molecole odorose e pungenti.

Quando le ghiandole apocrine sono stimolate da un cambiamento ormonale eccessivo, possono produrre un sudore particolarmente acido o basico dall’odore più o meno pungente.

Le vampate della menopausa, invece, possono causare improvvisa ed eccessiva sudorazione diffusa. Anche la pubertà, con tutti gli sconvolgimenti del caso, può essere accompagnata da un cambiamento dell’odore del sudore. In linea generale si può affermare che siano tutti cambiamenti di natura transitoria. Ciò significa che uscendo dalla pubertà, per esempio, il problema potrebbe rientrare. Nel frattempo, è opportuno curare l’igiene personale e adoperare deodoranti efficaci.

Cambiamento dell’odore del sudore in gravidanza

Cambiamento dell’odore del sudore in gravidanza

Anche la gravidanza è un fattore di sconvolgimento ormonale che può provocare cambiamenti nell’odore del sudore. Trattandosi di uno stato così delicato, molte donne si domandano se l’uso del deodorante durante la gravidanza sia o no raccomandabile.

Le modificazioni ormonali che avvengono quando ci si trova in stato interessante interferiscono sulla produzione di sudore e possono renderlo più pungente. Ci sono donne che in gravidanza tendono a sudare di più, chi molto meno. Non c’è una regola precisa.

La risposta è sì: puoi tranquillamente usare il deodorante se sei incinta, scegliendo prodotti efficaci e di alta qualità, fatti per aiutarti in un momento in cui il tuo benessere non è mai stato tanto importante.

Altri fattori che possono modificare l’odore del sudore

Altri fattori che possono modificare l’odore del sudore

Il cambiamento nell’odore del sudore può essere causato, in alcuni casi, da una malattia o un disturbo. Talvolta, è possibile che l’odore del sudore cambi anche in seguito all’assunzione di alcuni farmaci dedicati alla cura di un problema.

In ogni caso, per sentirti sempre a tuo agio ricorda di lavare le ascelle almeno una volta al giorno con acqua e sapone, di scegliere un deodorante adatto a te e di applicarlo correttamente.