Come pulire le carte da gioco con il Talco Borotalco

Dal Borotalco alla farina, dal bicarbonato all’alcol: scopri tutti i migliori metodi per pulire e sanificare le carte da gioco.

Riunirsi attorno a un tavolo con parenti e amici per una partita a carte è sempre un piacere. Se utilizzate spesso, però, anche le carte possono sporcarsi e danneggiarsi.

Mazzi deteriorati o carte da gioco troppo scivolose o appiccicose sono tra i più spiacevoli intoppi di chi gioca: fastidiose da tenere in mano, rendono il gioco difficile e distraggono, oltre a essere poco presentabili quando vengono sfoderate in occasioni speciali.

Come pulire le carte da gioco in maniera efficace? Esistono alcuni trucchi di facile applicazione, utili non sono a pulire ma anche a sanificare le carte da gioco, per avere mazzi sempre impeccabili e sicuri: ecco come fare!

Come pulire le carte da gioco: regole di base

Come pulire le carte da gioco: regole di base

Prima di capire quali tecniche utilizzare per pulire le carte da gioco, è bene analizzare con che tipologia di mazzo si ha a che fare. Le carte, infatti, non sono tutte uguali: a seconda del tipo di materiale da cui sono composte, potrebbero aver bisogno di diversi approcci per una corretta detersione.

Le carte da gioco in commercio presentano ognuna le proprie peculiarità, a seconda che siano mazzi da poker o, ad esempio, una delle molte varietà di carte regionali che ogni zona italiana possiede tra le sue tradizioni. In genere per la loro realizzazione si opta per materiali quali plastica, cartoncino telato o poliacetato vinilico: le carte plastificate sono le più semplici da pulire e quelle alle quali i metodi descritti di seguito fanno riferimento.

Quando ci si cimenta nella pulizia di un mazzo di carte è importante armarsi dei giusti strumenti di lavoro, ma anche di tanta pazienza, poiché ogni singola carta andrà accuratamente pulita, se necessario anche più volte, prima di essere riposta assieme alle altre. Il risultato però può dare enormi soddisfazioni!

Come pulire le carte da gioco con il talco Borotalco

Come pulire le carte da gioco con il talco Borotalco

Il talco è uno dei migliori rimedi per pulire le carte da gioco unte o appiccicose. È sufficiente mettere l’intero mazzo di carte in un contenitore riempito con del talco Borotalco, per poi agitare la confezione in modo da consentire alla polvere di raggiungere ogni carta e ogni centimetro della sua superficie, perché possa così rimuovere le tracce di unto, sporco e impurità.

All’occorrenza, prima di questa operazione, è possibile anche passare del succo di limone sulle carte oppure un batuffolo imbevuto di latte. Una volta terminato il processo, è consigliabile rimuovere ogni traccia di Borotalco dal mazzo, eventualmente spazzolandolo con una spazzola per abiti: et voilà, il risultato sarà sorprendente!

Come pulire le carte da gioco con la mollica di pane

Come pulire le carte da gioco con la mollica di pane

Una strategia alternativa per rendere le carte pulite come appena comprate è quella di sfregarle con della mollica di pane: si tratta ovviamente di un lavoro lungo da eseguire, che richiede molto tempo e tanta buona volontà, ma il risultato è davvero eccezionale.

Come pulire le carte da gioco con la farina

Come pulire le carte da gioco con la farina

Alcuni optano per un’altra strada: mettere le carte da gioco in un sacchetto con un po' di farina bianca, agitarlo e riporlo poi all’interno del congelatore per qualche ora. Al termine dell’operazione si potranno apprezzare, anche in questo caso, carte da gioco dall’aspetto completamente rigenerato.

Come pulire le carte da gioco con acqua e bicarbonato

Come pulire le carte da gioco con acqua e bicarbonato

Si può decidere anche di strofinare le singole carte con acqua e bicarbonato di sodio facendo attenzione a non intriderle eccessivamente di acqua e dedicando poi il giusto tempo alla loro asciugatura, preferibilmente lasciandole a prendere aria su un asciugamano. Mai usare il phon perché danneggerebbe la forma e il materiale di cui sono fatti i mazzi da gioco.

Come sanificare le carte da gioco?

Come sanificare le carte da gioco?

Per giocare in tranquillità e in tutta sicurezza, puoi anche igienizzare le carte da gioco plastificate passandole con un panno imbevuto con acqua e sapone neutro o con alcol diluito al 20%.

Una volta terminato il lavoro, è sempre bene lasciare che le carte si asciughino per un tempo sufficiente, prima di potersi godere delle carte da gioco pulite, sanificate e riportare al loro stato originale!